Edizione 2015

Brochure-2015

Oltre 500 musicisti, 100 formazioni musicali, 20 luoghi di spettacolo. Il jazz italiano si mobilita per la ricostruzione dell’Aquila.

“Il jazz italiano per L’Aquila si presenta come il più grande evento jazzistico mai organizzato nel nostro Paese. Con oltre 600 musicisti provenienti da tutta l’Italia e 100 concerti che coinvolgeranno tutta la ricca realtà del nostro jazz. Questa grande mobilitazione non ha il solo significato di sensibilizzare sui tempi della ricostruzione ma anche quello di contribuire alla cicatrizzazione del tessuto sociale e architettonico della città oltre che rappresentare la vitale e creativa realtà del jazz italiano. Grazie alla musica e alla presenza, si spera numerosa, dei molti che vorranno venire all’Aquila per sentire e condividere la solidarietà. Un ringraziamento al Ministro Franceschini ed al Sindaco dell’Aquila con cui condividiamo questa esperienza ed alla Siae che ha preso a cuore questa idea sostenendoci insieme a Puglia Sounds, alla Rai a Trenitalia, Corsica Ferries, Disma e tutti gli altri importanti interlocutori.”

Paolo Fresu

Ringraziamo Paolo Di Pietro dell’AFIJ Associazione Fotografi Italiani di Jazz per le foto degli eventi. © Tutto il materiale pubblicato è protetto da copyright.